BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) In ottobre si celebra il 50° di Hobby anche in Italia

Dopo gli straordinari festeggiamenti per il 50° anniversario del marchio Hobby, che in Germania questa primavera ha visto anche la partecipazione del Cancelliere tedesco Angela Merkel, ora tocca al resto d’Europa. I concessionari europei, infatti, celebrano Hobby con numerose iniziative presso i propri centri. Così è anche per i concessionari italiani che hanno fissato per il giorno sabato 21 ottobre la data per festeggiare questa ricorrenza. Alcuni concessionari hanno deciso di dedicare l’intero week end a questa ricorrenza, quindi sia il 21 sia domenica 22 ottobre. Si tratta di Bonometti Centrocaravan (solo ad Altavilla Vicentina), Caravan Bacci di Lavoria, Italcamper di Bergamo e Vacanze 2000 di Monza. Tutti i clienti e gli appassionati di turismo in libertà sono invitati a partecipare a questa iniziativa per scoprire i modelli di camper e caravan appena presentati al pubblico alla fiera di settembre e conoscere un po’ meglio un marchio che ha fatto la storia del caravanning nel mondo. L’azienda di Fockbek ha festeggiato in aprile il suo importante traguardo con un evento di proporzioni straordinarie la cui inaugurazione è avvenuta per mano del Cancelliere Angela Merkel che ha sottolineato l’importante ruolo delle piccole e medie imprese per l’economia tedesca a una platea di 2.000 persone. Il giorno dopo è iniziata la grande kermesse alla quale hanno partecipato circa 40mila appassionati. Tutta la via che conduce agli stabilimenti la “Harald-Striewski-Strasse” era addobbata a festa, con palchi per le esibizioni, gazebo con specialità culinarie e aree per varie attività e giochi. Il fondatore di Hobby, Harald Striewski è stato insignito della cittadinanza onoraria. E il gran finale ha lasciato tutti a bocca aperta: laser show, fuochi d’artificio e il logo dei “50 anni di Hobby” che è comparso fiammeggiante in cielo.

 

02word