BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Italia Vacanze: la tradizione si rinnova

it1

it1 COMUNICATO STAMPA

Italia Vacanze

Italia Vacanze: la tradizione si rinnova

Sta per alzarsi il sipario sulla 39esima edizione della mostra “Italia Vacanze”, la fiera dedicata ai camper, alle caravan, al campeggio e al turismo all’aria aperta che si svolgerà dall’1 al 3 marzo 2013 nei padiglioni del Parco Esposizioni Novegro (MI).

Sta per alzarsi il sipario sulla 39a edizione di Italia Vacanze, la storica kermesse milanese dedicata ai veicoli e alle attrezzature per le vacanze all’aria aperta che si svolge presso il Parco Esposizioni Novegro, alle porte di Milano. A breve distanza dall’Aeroporto Internazionale di Linate, il complesso fieristico è situato in un’oasi verde che si estende dal Parco Forlanini al Parco dell’Idroscalo e conta 250.000 mq di superficie totale. Una location del tutto azzeccata per una fiera dedicata al turismo all’aria aperta che ha nel contatto con la natura la sua principale essenza.

«Siamo alla vigilia del 40° anno – dice l’Arch. Gabriele Pagliuzzi, patron della manifestazione – e Italia Vacanze con ostinazione vuole riconfermare il suo ruolo di punto di riferimento per gli amanti del turismo all’aria aperta, del caravanning e del campering con lo stesso spirito che la vide innovativa ed esordiente nel 1975, quando il pubblico premiò la nostra iniziativa dedicata a un turismo alternativo ed ecologico».

Dall’1 al 3 marzo, con una formula molto apprezzata da pubblico e operatori basata su tre giorni di manifestazione, il settore del turismo “en plein air” si ritrova a Italia Vacanze: un appuntamento fisso non solo per i milanesi, ma che trova sempre più consensi da tutta la Lombardia e dalle regioni vicine, grazie alla sua posizione geografica e al felice calendario, prossimo alla primavera e all’imminente programmazione delle vacanze.

«Anche se il mercato nazionale registra delle contrazioni che sono derivate dalla crisi economica – continua Pagliuzzi – da una stanchezza ciclica, dalla forte attrattiva di forme alternative di turismo come le crociere o i voli low cost, la scoperta del territorio in famiglia, insieme ai propri figli, con modalità da esploratori che amano il turismo, l’arte, l’ecologia è un valore che non si esaurirà in breve tempo, perché legato al miglioramento e alla curiosità dell’uomo».

La manifestazione si caratterizzerà anche quest’anno per la sua ricchezza di eventi collaterali tra cui spicca l’area VivaVoce, uno spazio nel quale si terranno conferenze, seminari tecnici e incontri con i visitatori, collocato in posizione centrale all’interno dei padiglioni, nel vivo della manifestazione fieristica. I visitatori che giungeranno in camper troveranno una straordinaria programmazione curata da specialisti nell’organizzazione di viaggi e raduni e che prevede di giorno la visita al Cenacolo Vinciano o un tour guidato di Santa Maria delle Grazie con Visita dell’Acquario Civico e la sera balli e musiche country con i Mismountainboys, una band molto apprezzata e portavoce della corrente Bluegrass della country music americana. Importante anche la partecipazione dell’associazione “Spirito del Pianeta”, patrocinata da Promocamp, e nata per promuovere e favorire l’incontro, la conoscenza reciproca e la fratellanza dei popoli, salvaguardare le culture tribali e valorizzarne le tradizioni.

A intrattenere il pubblico ci sarà anche Beppe Tenti, storico capo spedizione della famosa serie televisiva Overland trasmessa su RAI 1 dal ’96, che dal palco dell’area VivaVoce racconterà le sue avventure e i numerosi ostacoli superati dal team durante le spedizioni dei celebri camion arancioni, giunta recentemente alla 13° serie televisiva.

Un autentico tocco d’antan lo proporrà il R.I.V.A.R.S. (Registro Italiano Veicoli Abitativi Ricreazionali Storici), che grazie alla disponibilità di un proprio socio esporrà un furgone del 1966 dismesso da Poste e Telegrafi e allestito artigianalmente, ma con grande cura, ad autocaravan.

«Novegro è più un’occasione per ritrovarsi in famiglia, tra amici, piuttosto che una parata di mezzi e di offerte commerciali – conclude Pagliuzzi – Questo è da sempre lo spirito di Italia Vacanze, valori sinceri e apprezzati e che ci fanno ben sperare sul futuro della manifestazione che comincia ad avere un valore storico. Credo che non ci sia nessun’altra manifestazione in Italia con questa continuità. Ci sono state iniziative più anziane, che però sono scomparse prima o come nome o come sede. Italia Vacanze, invece, è sempre rimasta qui, al Parco Esposizioni Novegro e ha sempre espresso, nel tempo, una forte capacità di attrattiva che non è mai venuta meno, ma al contrario ha permesso a molti di superare i momenti di difficoltà. Ciclicamente il mercato può ritrovare in Novegro quelle occasioni e possibilità di contatto con il pubblico che, oltretutto, ne certificano l’esistenza».

 

 

 

 

02word

01pdf

ItaVacanze_ ItaVacanze2_

 

 

Lascia un commento