BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Larcos OVERCOAT blocca il freddo prima che entri in cabina

È arrivato il freddo e i camperisti che non interrompono mai la stagione dei viaggi hanno un alleato affidabile ed efficace per evitare la dispersione di calore dall’interno del veicolo e arginare l’attacco del freddo invernale proveniente dall’esterno. Larcos OVERCOAT è un cappotto termico da applicare alla cabina durante la sosta che offre una protezione alle zone più vulnerabili alla dispersione come cruscotto, vetri laterali e parabrezza. Nella produzione di OVERCOAT, Larcos ha abbandonato completamente l’utilizzo di PVC, materiale competitivo economicamente ma fragile e dalle basse capacità di isolamento termico, per orientarsi verso materiali dalla capacità coibentante qualitativamente superiore, progettati per tollerare i più forti sbalzi termici e l’irrigidimento, fenomeni che intaccano la solidità dei tessuti e ne compromettono le proprietà isolanti. Il tessuto di OVERCOAT è utilizzato da Larcos in esclusiva ed è composto da due tessuti esterni e da un isolante a cellule chiuse interno in poliestere. In particolare anche la lavorazione sartoriale eseguita dal personale di Larcos contribuisce al massimo isolamento e alla migliore resistenza con minor ingombro e peso possibili. Il montaggio di OVERCOAT è reso immediato e semplice dagli elastici con i quali viene installato sulla cabina e per il Motorhome da attacchi speciali dedicati. La copertura si può facilmente riporre nei gavoni dopo il suo utilizzo. Larcos OVERCOAT è disponibile in diverse configurazioni, per quello che ne riguarda la stratificazione. OVERCOAT ARTIC è la versione più evoluta e progettata per i freddi più estremi. Si tratta di una copertura cabina per il camper il cui tessuto esterno è impermeabile, antristrappo, resistente agli oli e ai raggi solari. Anche il tessuto interno è resistente all’acqua grazie uno strato isolante di 7 mm. OVERCOAT BASIC, invece, permette di avere una ottima coibentazione fino a -15° con uno strato isolante di 6 mm. Anche questo modello di copertura è impermeabile, antristrappo, resistente agli oli e ai raggi solari. Il feedback che proviene dai clienti è straordinario: per esempio, nel dicembre 2016 due Iveco Daily 4×4 sono partiti dalla provincia di Brescia per raggiungere Rovaniemi, in Finlandia, e trascorrere le vacanze di Natale e Capodanno al circolo polare artico. I due equipaggi, composti da Mauro Inselvini e Cinzia Piccioli, Franco Gallina e Stefania Vedovello, grazie al supporto di OVERCOAT ARTIC hanno potuto trascorrere tre settimane nel massimo isolamento e comfort termico, protetti da LARCOS OVERCOAT ARTIC contro il freddo feroce della Finlandia. “Durante il nostro viaggio al circolo polare artico la termoprotezione della cabina del camper dal freddo è stata vitale” – dice Mauro Inselvini – ”A temperature di -35° non si scherza affatto e OVERCOAT, oltre a porsi come barriera esterna, abbiamo potuto verificare che elimina del tutto il formarsi di condensa ghiacciata all’interno dei vetri, un fastidioso problema che tutti i camperisti che viaggiano anche in inverno conoscono molto bene”

02word