BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Bentornata fiera di Parma

it1

it1 COMUNICATO STAMPA

Anfia-APC e Fiere di Parma

A Parma il Salone del Camper
Nasce “Il Salone del Camper”, la fiera internazionale del turismo plein air. Dalla collaborazione tra le aziende leader del settore Plein Air e Fiere di Parma una manifestazione di livello europeo per lo sviluppo del settore. Nasce da una joint-venture tra gli operatori del settore Camper e Caravan e Fiere di Parma , il nuovo salone del turismo en plein air.


Un appuntamento dedicato specificamente al turismo all’aria aperta e studiato su misura sia per gli appassionati di questa tipologia di viaggio, sia per gli operatori nazionali e internazionali. Previsto tra l’11 ed il 19 Settembre 2010 il nuovo Salone si sta preparando ad accogliere i visitatori in un contesto innovativo.

La rassegna infatti si confronta ed evolve le tradizionali kermesse internazionali incentrate sul turismo all’aria aperta quali il Caravan Salon di Dusseldorf e Le Salon des Vehicules de Loisirs di Parigi. Il Salone del Camper vuole diventare uno spettacolare contenitore di prodotti, idee e suggestioni di un mondo in continua evoluzione e movimento. Un Salone che con il supporto di uno specifico Osservatorio permanente presso il Ciset (Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica) e dei maggiori esperti di Trade Marketing, diventa punto d’incontro e di elaborazione tra produttori, distributori, appassionati, tour operators, ecc; un evento dove gli operatori condividono e offrono al mercato nazionale e internazionale Prodotti, Destinazioni e Servizi Plein Air.

Elemento distintivo della nuova manifestazione è la capacità di soddisfare in primo luogo l’appassionato che Vuole Vedere e provare e acquistare l’ultimo modello di Camper, alla ricerca di un mezzo che esprima il meglio del Made in Italy e della produzione Europea. Per fare ciò, gli operatori del settore e Fiere di Parma faranno leva sulla promozione, in Italia e all’estero, attraverso importanti campagne di comunicazione rivolte al grande pubblico e agli addetti ai lavori con il chiaro intento di allargare la base d’utenza.

“I principali operatori del settore mettono a disposizione del nuovo Salone le proprie competenze, la capacità di fare networking con gli attori del sistema e con le istituzioni nazionali e locali -afferma un comunicato congiunto di tutti i più grandi costruttori e operatori italiani del settore, riuniti in APC-Associazione Produttori Camper -con l’intento di dar vita a una manifestazione che, prima di tutto, sappia incontrare il favore dei camperisti e di tutti gli appassionati del Plein Air, portando entusiasmo e nuova linfa al mercato autocaravan. Le grandi potenzialità e di forte appeal del settore giustificano pienamente lo sforzo e l’impegno globali rivolti al “sistema camper e turismo all’aria aperta”. A dimostrare ciò, i numeri del settore: quasi un milione di italiani che scelgono il camper o la caravan per il proprio tempo libero, un distretto che esprime 700 milioni di fatturato e occupa oltre 5.000 addetti, soddisfacendo il 70% della domanda nazionale di autocaravan e circa un quarto di quella europea”.

Così come sono promettenti anche i numeri del nuovo evento dedicato ai camper ed alle caravan: con una superficie di 40.000 mq all’interno dell’ampio quartiere fieristico parmigiano, la kermesse ha stabilito un programma massiccio di investimenti pubblicitari, di accoglienza e di attività collaterali senza uguali nella storia del settore, sia in Italia che all’estero. Il nuovo Salone, forte di uno spirito innovativo e dinamico si posiziona strategicamente: la varietà di contenuti e le interessanti nuove proposte ne fanno un’occasione irrinunciabile per gli specialisti, gli appassionati e per i semplici curiosi del camper style. Una finestra aperta dove confrontarsi e continuare un dialogo orientato al plein air di qualità, senza confini.

“Parma è vocata a manifestazioni internazionali – spiegano alle Fiere di Parma -e la nuova manifestazione nasce con un respiro ed una dimensione Europea andandosi ad innestare in un circuito di grandi esposizioni come quelle di Parigi e di Dusseldorf. Il nuovo Salone si apre agli appassionati e agli operatori mettendo a disposizione, oltre a nuovi stimoli e nuove idee, una location baricentrica rispetto alle direttiva di marcia del turismo en plein air e un territorio ideale per un week-end non solo fieristico ma anche turistico, enogastronomico e storico-artistico.

Forte la partecipazione e l’investimento in servizi e iniziative collaterali da parte del territorio. Sia l’assessore provinciale al Turismo Gabriella Meo sia Paolo Zoni, assessore al commercio ed al turismo del Comune di Parma esprimono vivissima soddisfazione per l’arrivo di questo evento a Parma, in quanto “Il settore del camperismo è nelle nostre idee di sviluppo turistico del territorio: è un turismo che ci interessa e intorno al quale stiamo sviluppando una serie di progetti importanti”.

Anche dal Governo, nella figura del Presidente della IX Commisione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni Mario Valducci, arrivano “compiacimento e fiducia nel nuovo evento, organizzato con taglio di respiro internazionale e quindi consono all’obbiettivo di rilancio e sviluppo del settore”

 

01pdf

Lascia un commento

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies