BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) CBE: Aggiornamento Solar System

PRS300

CBE, azienda leader a livello europeo nel settore dell’impiantistica elettrica e componentistica  elettronica applicata al caravanning e alla nautica, presenta i nuovi accessori della linea Solar System: il regolatore di carica PRS 300  e il pannello test PT 642.

Lo sviluppo di nuove tecnologie, di nuovi concetti abitativi, la crescita delle dotazioni e delle possibilità offerte dalle ultime generazioni di componenti rendono i veicoli ricreazionali di oggi molto più voraci di energia elettrica. Sofisticati sistemi di illuminazione, antenne satellitari automatiche, schermi LCD con impianti home-theatre, sistemi di riscaldamento e climatizzazione sempre più potenti, contribuiscono a un maggior fabbisogno energetico che, molto spesso, porta l’utente a installare più pannelli solari per arrivare a potenze rilevanti. CBE, azienda leader a livello europeo nel settore dell’impiantistica elettrica e componentistica elettronica applicata al caravanning e alla nautica, commercializza moduli fotovoltaici realizzati con celle di silicio monocristallino ad alte prestazioni.

Dal mese di settembre saranno disponibili due nuovi accessori per la gestione e il controllo dei sistemi fotovoltaici CBE che aggiornano la gamma Solar System con caratteristiche nuove e con performance ottimizzate: il regolatore di carica PRS 300 e il nuovo pannello test PT 642.

«Con i nuovi accessori della linea Solar System – dichiara Dorian Sosi, direttore vendite Italia – abbiamo aggiornato due componenti fondamentali dei nostri impianti fotovoltaici: il regolatore e il pannello test. Fino a qualche tempo fa, un dimensionamento importante dell’impianto fotovoltaico era costituito da due pannelli da 120 Watt. Oggi capita sempre più spesso che gli utenti montino due pannelli da 150 Watt e in quel caso, anche il nostro regolatore più potente non è più sufficiente. Così abbiamo sviluppato il nuovo PRS 300 in grado di operare fino a una potenza massima di 300 Watt e con diverse novità qualificanti. Per esempio permette di scegliere la linea di carica non solo per batterie al gel e al piombo come i precedenti modelli ma anche per le diffusissime batterie AGM».

Una terza linea di carica, quindi, che non è l’unica caratteristica innovativa del nuovo regolatore. PRS 300 è stato, infatti, sviluppato con una tecnologia che permette un maggiore rendimento dei moduli fotovoltaici. A dimostrazione di questa tesi è stato totalmente eliminato il dissipatore di calore perché non più necessario. Il regolatore esteticamente mantiene la stessa forma e le medesime dimensioni del precedente modello PRS 240, ma adotta il colore nero (anziché grigio) e una serigrafia argento (anziché bianca). Le indicazioni vengono fornite anche in questa versione dai LED, che hanno sì conservato l’aspetto del modello precedente, presentando però una funzione aggiuntiva. Ai classici LED per la segnalazione di ricarica batteria con massima corrente fino al raggiungimento della tensione di fine carica, fase di mantenimento a tensione costante e allarme in caso di collegamenti elettrici errati, si è infatti aggiunto un LED di segnalazione “solar on”, utile anche per essere certi della correttezza dell’installazione pure in condizioni di scarsa insolazione. Look totalmente nuovo, invece, per il nuovo pannello test PT 642, capostipite di una nuova famiglia di prodotti che utilizzerà display digitali e tecnologia touch.

«Il pannello test PT 642 evidenzia anche sotto il profilo estetico, il processo evolutivo che interesserà tutta la gamma – continua Dorian Sosi – È il primo di una nuova famiglia di accessori che includerà anche indicatori di temperatura, amperometri e altri pannelli dotati di display digitale. Il PT 642, in particolare ha un display LCD e presenta sullo schermo, contemporaneamente, sia la tensione della batteria espressa in Volt, sia la corrente di carica istantanea del modulo fotovoltaico espressa in Ampere. Abbiamo eliminato i pulsanti meccanici affidandoci alla tecnologia touch. Così è sufficiente toccare lo schermo per far apparire la visualizzazione dei dati. Grazie a questa modalità di stand by, abbiamo ulteriormente ridotto i consumi elettrici». Anche il pannello test PT 642 è abbinabile alla serie Modular Plates, pertanto è personalizzabile con cornici di svariati colori.

 

02word

PRS300 PT642

 

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies