BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Challenger: Genesis 40+ e 60+

it1

it1 COMUNICATO STAMPA

Challenger

Genesis 40+ e 60+

Challenger, marchio francese del gruppo Trigano VDL e leader nella produzione di veicoli ricreazionali caratterizzati da un ottimo rapporto tra qualità e prezzo, arricchisce la fortunata gamma Genesis con due nuove proposte: nascono, infatti, i profilati Genesis  40+ e Genesis 60+. Per ora disponibili solo sul mercato francese, saranno inseriti come modelli standard nella collezione 2012.


Nata nel 2005 per rispondere alle esigenze di coloro che cercavano un veicolo ricreazionale completo, ben accessoriato e correttamente rifinito senza perdere di vista il budget di acquisto, la gamma Genesis ha saputo conquistare un gran numero di camperisti in ogni parte d’Europa forte di un gran numero di soluzioni adatte ad assecondare le esigenze di ogni tipologia di equipaggio, grazie a numerose varianti proposte in versione mansardata e profilata. La tipologia del profilato, che ha registrato un crescente consenso di pubblico grazie alle possibilità di rivolgersi sia alla coppia sia alla famiglia (con l’introduzione del letto basculante anteriore) vede l’introduzione dei nuovissimi Genesis 40+ e Genesis 60+, allestiti sulla meccanica Ford Transit con trazione anteriore, telaio speciale autocaravan con  carreggiata posteriore allargata e proposti con una ricca dotazione di serie, ma a un prezzo estremamente competitivo.

Challenger Genesis 40+ è un profilato da 669 cm di lunghezza che sfrutta l’autotelaio Ford Transit 350L con passo da 375 cm. Dotato, di serie, di cabina argento metallizzato, climatizzatore, ABS, doppio airbag, poltrone cabina con braccioli, vetri e specchi elettrici, cruise control e chiusura centralizzata, offre una solida base alla realizzazione della scocca, caratterizzata dal completo rivestimento esterno in vetroresina con tetto antigrandine e cupolino anteriore dotato del sun-roof panoramico. Pensato per le esigenze di una coppia che desidera avere occasionalmente ospiti (per esempio nonni con i nipotini) il nuovo Genesis 40+ ripropone all’interno la fortunata disposizione interna dell’affermato Genesis 42: la zona anteriore, infatti, presenta il classico living formato da semidinette, poltroncina contrapposta e tavolo a parete ampliabile mediante una sponda scorrevole ospitata sotto al piano. Grazie a questa soluzione, e all’utilizzo delle poltrone cabina, girevoli, Genesis 40+ può ospitare anche cinque commensali in un ambiente luminoso e facile da vivere. La porta di ingresso, in posizione avanzata, affianca nella parte anteriore il blocco cucina, dotato di fornello a tre fuochi, lavello in acciaio inox e frigorifero da 100 litri. Sul lato opposto trova invece spazio il vano toilette, contraddistinto dalla presenza dell’ormai affermato box cilindrico che permette di creare, con un semplice gesto, una vera doccia separata, mentre in coda è ospitata una camera matrimoniale con letto centrale nautico servito da un doppio armadio guardaroba, da due finestre panoramiche e schermabile tramite un’apposita tenda plissettata. Il letto posteriore, poi, è regolabile in altezza grazie al meccanismo Easybed: in questo modo, il gavone posteriore può trasformarsi, quando serve, in un garage capace di contenere anche diverse biciclette. La zona anteriore, invece, ospita un letto basculante che permette al nuovo Genesis 40+ di offrire un totale di quattro posti letto suddivisi tra il matrimoniale posteriore e i due letti singoli trasversali sovrapposti nella zona anteriore. Grazie, infatti, al letto singolo basculante e alla contemporanea trasformazione del living anteriore, è possibile creare un vero e proprio letto a castello di ottime dimensioni  senza intralciare l’utilizzo della porta di ingresso che rimane completamente agibile con tutti i vantaggi del caso.

Dotato di riscaldamento a gasolio il cui utilizzo può avvenire anche in marcia, di serbatoi dell’acqua e di recupero con capacità sopra la media (ben 127 litri), il nuovo Genesis 40+ è un vero fuoriclasse:


–       fruibile: grazie alla presenza del letto basculante anteriore e del sistema di regolazione della cubatura del garage posteriore

–       agile, grazie a dimensioni contenute

–       il solo sul mercato a proporre questa piantina in meno di 7 metri

–      scattante grazie al motore da 140cv e al profilo aerodinamico anteriore

–       appetibile, grazie a una dotazione di serie particolarmente completa

–       conveniente, grazie a un prezzo di listino estremamente allettante.


Fratello maggiore del Genesis 40+, il nuovo Genesis 60+ ne ricalca le caratteristiche principali offrendo spazi interni più ampi. Lungo 725 cm, adotta la meccanica del Ford Transit 350 L 2.2Tdci 140 cv con telaio speciale autocaravan, carreggiata posteriore allargata, trazione anteriore e passo maggiorato da 395 cm per un corretto dimensionamento dello sbalzo posteriore. Dotato, come il Genesis 40+, di una meccanica di base full optional, propone un ampio living anteriore con semidinette affiancata da un divano laterale biposto, che, grazie anche alla partecipazione delle poltrone cabina, girevoli, può ospitare fino a sei persone riunendole attorno al tavolo ampliabile. L’ingresso, posto centralmente, si trova di fronte al blocco cucina a L, dotato di colonna con frigo da 145 litri con congelatore separato, mentre sulla parete di destra è situata la toilette, dotata di box doccia cilindrico integrato, mentre in coda si sviluppa una vera e propria camera matrimoniale con letto centrale nautico, doppio armadio guardaroba, due finestre e schermato da una pratica tenda plissettata. Anche sul nuovo 60+ il letto posteriore è dotato di meccanismo Easybed per la regolazione dell’altezza e, conseguentemente, della volumetria a disposizione del sottostante gavone garage: l’ideale per dedicare agli oggetti ingombranti lo spazio necessario, ma solo quando serve. Non manca, poi, nella zona anteriore, il pratico letto matrimoniale basculante: di dimensioni regolari e con larghezza di ben 140 cm, scende rapidamente sopra al living offrendo due confortevoli posti letto supplementari. Grazie a questo accorgimento, e alla contemporanea trasformazione del sottostante living, capace di regalare una superficie identica a quella del basculante, il nuovo Genesis 60+ può ospitare, durante la notte, fino a sei persone. Dotato, di serie, di riscaldamento a gasolio Eberspaecher, frigorifero di grandi dimensioni, sun-roof, sistema Easybed, letto matrimoniale basculante anteriore e pack Silver per la meccanica di base. Per ora disponibili solo sul mercato francese (test di mercato) e come serie limitata i Genesis 40+ e 60+ saranno inseriti come modelli standard nella collezione 2012.

Altri modelli profilati con letto basculante sono disponibili in Italia. Sono il Genesis 36 e 52 e il top di vendita GENESIS 56.

 

02word 01pdf
gen_40ext gen_40int
gen_60ext gen_60int

Lascia un commento

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies