BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Disabilità e autocaravan

it1

it1 COMUNICATO STAMPA

Promocamp, Actitalia, Village4all

Disabilità e autocaravan
PROMOCAMP, ACTITALIA FEDERAZIONE E VILLAGE FOR ALL hanno presentato, in un recente incontro a Roma col responsabile Turismo e Natura del Ministero del Turismo Silvano Vinceti, alcune proposte da lui sollecitate (dopo la sua visita a Mondo Natura) per emendare la Legge Finanziaria in discussione in questi giorni, per quanto riguarda: DISABILITA’ E AUTOCARAVAN.

Molte persone disabili si rivolgono sempre più all’acquisto di autocaravan, strumento che consente di praticare turismo “portandosi” l’accessibilità da casa. Il camper offre la possibilità di muoversi liberamente e di frequentare luoghi e strutture a seconda dei propri interessi culturali, naturalistici e turistici in generale indipendentemente dalla propria condizione fisica. Il mercato oggi offre molte opportunità di mezzi attrezzati “ad hoc” per ogni esigenza legata alla propria disabilità sostenendo però dei costi superiori o aggiuntivi a quelli dei veicoli standard.

Per dare una risposta più adeguata a queste esigenze, bisogna favorirne l’acquisto adeguandone la normativa del regime IVA a quello dell’acquisto delle autovetture al 4%. I singoli aspetti da adeguare: – l’IVA all’acquisto del 4% anziché il 20% – la detrazione fiscale per l’acquisto dell’autocaravan oggi è per un massimo di 17.500 € (in una sola soluzione o ripartendo la somma in quattro rate annuali) ed ogni quattro anni. Anche qui, va parificata al trattamento degli altri autoveicoli senza limiti di detrazione o, in subordine, adeguando l’importo detraibile (risale alla legge finanziaria del 2000) considerando che un camper costa sui 40/50.000 Il testo dell’emendamento tecnico presentato è quello messo a punto, già da alcuni anni, dal Camper Club La Granda, che ringraziamo per la collaborazione e la competenza. INTERVENTI PER IL RISPARMIO ENERGETICO SU AUTOCARAVAN E CARAVAN La richiesta è quella di applicare la stessa percentuale di IVA (10% anziché il 20%) per gli interventi (es. pannelli solari) di risparmio energetico e di riqualificazione energetica che vengono eseguiti su Autocaravan o Caravan, così come avviene per gli edifici. Inoltre la possibilità del beneficio della detrazione fiscale (55% o 36% in cinque anni) del costo sostenuto va estesa a autocaravan e caravan.


Roma, 28 novembre 2009
PROMOCAMP www.promocamp.com
ACTITALIA FEDERAZIONE www.actitalia.it
VILLAGE FOR ALL www.villageforall.net

Lascia un commento

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies