BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Knaus Tabbert: successo nel 2013

GF_low
Una mirata offensiva di prodotto è al centro della strategia per i modelli 2015; promettente inizio nel 2014; il marchio di caravan Wilk esce di scena con l’inizio della nuova stagione

· fatturato 2013: 274 milioni di Euro

· Cash Flow decisamente migliorato azzera quasi del tutto le esposizioni bancarie

· per il terzo anno consecutivo al primo posto nelle immtaricolazioni di motorcarvan  in Germania 

Knaus Tabbert GmbH, produttore leader in Europa di veicoli ricreazionali con sedi a Jandelsbrunn, Mottgers, Obermeitingen e Nagyroszi (Ungheria) conferma il proprio andamento positivo. Nonostante un mercato europeo di veicoli ricreazionali in leggera flessione, il gruppo con un fatturato di 274 milioni di Euro e circa 12.100 veicoli prodotti nell’anno commerciale 2013 migliora considerevolmente il proprio risultato operativo rispetto all’anno precedente. Con una quota di capitale commerciale proprio del 36 percento (+11 punti percentuali rispetto all’anno precedente) Knaus Tabbert si fregia di una solida base commerciale. L’anno commerciale di Knaus Tabbert GmbH corrisponde all’anno solare.

“L’andamento dello scorso anno, grazie ai risultati ottenuti, conferma che la rotta intrapresa nel 2013 è sicuramente ben promettente e ci da maggior sicurezza e offre ottime prospettive per il futuro”, afferma Wolfgang Speck, Presidente della Direzione di Knaus Tabbert GmbH. „Ma siamo anche consapevoli che tale andamento non possa essere motivo di euforia, alla luce della stagnazione dei mercati in Europa prevista per i prossimi anni.“

Oltre alla positiva chiusura dell’anno commerciale 2013, anche l’inizio del nuovo anno è risultato essere molto promettente. „La fiera CMT di Stoccarda 2014 è stata la miglior fiera per Knaus Tabbert dal 2009 e nei quattro mesi successivi abbiamo potuto registrare una crescita in termini di ordini di circa il 13 percento“, commenta Gerd Adamietzki, Amministratore Delegato per la parte commerciale e al tempo stesso responsabile del managment di prodotto e dei marchi . Questo trend positivo Knaus Tabbert GmbH lo riscontra anche nell’andamento delle ordinazioni. Il bilancio dopo i primi quattro mesi: “Circa 850 ordini in più rispetto a quanto pianificato è quanto abbiamo potuto registrare“, riassume Gerd Adamietzki.

Altrettanto positivo è l’andamento per quanto concerne lo stato di liquidità. L’azienda ha praticamente quasi azzerato in soli 15 mesi le proprie esposizioni verso le banche e per quanto riguarda prestiti a breve termine risulta essere oggi senza debiti. Degno di nota è il fatto che sia stato possibile ottenere questo risultato nonostante gli investimenti di quasi 10 milioni di Euro effettuati negli ultimi dodici mesi nello sviluppo di nuovi prodotti e negli stabilimenti.

La situazione del Cash Flow è migliorata in virtù della riduzione del magazzino, soprattutto per quanto riguarda l’ambito dei veicoli ultimati. „Gli elenchi di veicoli a magazzino indicavano a fine gennaio 2013 ben 1.648 veicoli, mentre a fine aprile 2014 risultano a bilancio disponibili solamente 265 veicol”, commenta Werner Vaterl, Amministratore Delegato responsabile per l’ambito Tecnica,  Progettazione e Produzione di casa Knaus Tabbert.

Dando uno sgurado alla nuova stagione, Knaus Tabbert GmbH annuncia che il marchio Wilk uscirà di scena nell’estate 2014 “Si è trattato di una decisione molto sofferta, seguita a moltissime discussioni e analisi di pro e contra con accenti altamente emotivi”, commenta Wolfgang Speck. Decisivo è risultato il fatto di poter investire con maggior efficacia negli altri marchi principali del gruppo Knaus Tabbert (KNAUS, TABBERT, T@B, WEINSBERG) le risorse disponibili. “Per quanto riguarda Assistenza e Garanzie resta tutto invariato“ così Wolfgang Speck. L’approvvigionamento dei pezzi di ricambio WILK è garantito e assicurato tramite l’attuale rete vendita WILK o la rete vendita del gruppo Knaus Tabbert. Lo stesso dicasi per la garanzia sull’impermeabilità, che mantiene la propria validità, sempre che il cliente sottoponga regolarmente il veicolo alle ispezioni previste, da effettuare presso i rivenditori autorizzati Knaus Tabbert.

Attualmente Knaus Tabbert GmbH impiega circa 1.200 dipendenti presso le quattro sedi produttive, di cui circa 640 a Jandelsbrunn e 275 a Mottgers.

 

02word

01pdf

Knaus-Wappen

GF_low

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies