BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Nasce l’ASSOCAMP sezione di Milano

it1

it1 COMUNICATO STAMPA

Assocamp

Nasce l’ASSOCAMP di Milano


Incentivi e  maggiore attenzione per il settore, in previsione anche del crescente turismo itinerante in occasione  di expo 2015, queste le prime parole del neo presidente di Assocamp che nel ringraziare la struttura dell’Unione di Milano e il Presidente di Assomobilità Simonpaolo Buongiardino, ha anche indicato i dati ufficiali relativi al 2009 indicano con chiarezza che l’Italia resta ai primi posti in Europa in termini di nuove immatricolazioni di camper e autocaravan: circa 8.150 veicoli ricreazionali di questo tipo immatricolati nell’anno, malgrado un inevitabile  calo di vendite dovuto alla crisi generale. All’interno della Regione Lombardia è stato calcolato che circolino almeno 38.000 autocaravan, il 17% del parco nazionale circolante.

 

 

“Numeri” che, come faceva notare il Presidente di ASSOMOBILITA’/CONFCOMMERCIO, Simonpaolo Buongiardino, alla assemblea del 26 maggio scorso, testimoniano l’importanza del turismo itinerante e di tutto il comparto produttivo e distributivo, che arrivano a coinvolgere quasi un milione di persone in Italia. “Malgrado il crescente interesse, economico e sociale, che il settore continua a ottenere” – ha lamentato Buongiardino – “il territorio milanese continua ad essere carente, sia come numero di aree di sosta che come qualità dei servizi  offerti a chi utilizza questo mezzo di trasporto o soggiorno.” Ad oggi, infatti, risultano attivi soltanto una ventina di punti di sosta per camper in Provincia di Milano, spesso privi di elementari servizi come i pozzetti di scarico, la corrente elettrica e l’acqua potabile e occupati, oltre tutto, da nomadi più o meno stanziali. “A ciò si deve aggiungere” – ha rilevato il Presidente di ASSOMOBILITA’- “l’impossibilità di entrare all’interno delle Cerchia dei Bastioni di Milano con camper e autocaravan, in quanto più lunghi dei 7 metri di limite massimo imposti ai veicoli da parte del Comune di Milano”.


Per tutelare più adeguatamente gli operatori commerciali del settore e concordare iniziative più efficaci di sensibilizzazione nei confronti delle istituzioni milanesi, provinciali e regionali, a favore del turismo itinerante e della sua diffusione in previsione dell’EXPO del 2015,i partecipanti all’assemblea di ASSOMOBILITA’ hanno deliberato all’unanimità di costituire all’interno dell’associazione un Comitato di settore Camper/Caravan denominato ASSOCAMP delle Province di Milano –Monza e Brianza. Membri del Consiglio di ASSOCAMP sono stati eletti i signori: Milena Caruggi, Michele Cusmai, Odeliano Guarnieri e Renato Schiavolin. Per acclamazione, la signora Milena Caruggi è stata quindi eletta Presidente di ASSOCAMP e, come previsto dallo statuto e dal regolamento dei settori, è entrata di diritto nel Consiglio Direttivo di ASSOMOBILITA’ CONFCOMMERCIO, assumendovi la carica di Vice presidente.

SITUAZIONE DI MERCATO E PROSPETTIVE.

La relazione del Presidente Buongiardino e gli altri interventi assembleari hanno evidenziato il costante, sia pur leggero,  calo delle vendite di camper e autocaravan negli ultimi due anni, malgrado il quale, comunque, l’Italia resta ai primi posti in Europa per volume di vendite di veicoli ricreazionali. Le prospettive di vendita per il futuro non potranno che ricalcare un trend negativo, se non ci saranno interventi a sostegno del settore. E’ stato messo in evidenza, fra l’altro, che il parco circolante, in Lombardia come in Italia, sia composto in buona parte di veicoli di oltre 10 anni di età, con motorizzazioni Euro 0 ed Euro 1 Diesel, ma con un basso chilometraggio e quindi in ottime condizioni. Questi veicoli, tuttavia, a causa delle limitazioni alla circolazione per i veicoli inquinanti che vigono sul territorio lombardo e milanese, possono circolare solo con notevoli disagi o, addirittura, non possono circolare.

Anche su questa problematica, come su quella del turismo itinerante e delle aree di sosta, l’assemblea ha deliberato di intervenire presso le istituzioni comunali, provinciali e regionali affinchè possano essere individuate risorse sufficienti per agevolare l’installazione di filtri antiparticolato su camper e autocaravan, tenendo presente che oggi, sul mercato, ci sono prodotti omologati e tecnicamente installabili.

 

Ufficio Stampa di Assomobilità Unione Confcommercio

Imprese per l’Italia Milano – Monza e Brianza

 

Corso Venezia 47, 20121 Milano – Tel. 02 7750288-215

e-mail : assomobilità@unione.milano.it

02word

Il Presidente dell’associazione produttori Luca Bianchi soddisfatto per le adesioni dei grandi costruttori italiani ed europei

Lascia un commento

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies