BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Project 2000 fiere settembre

it1

it1 COMUNICATO STAMPA

PROJECT 2000

Project 2000 alle fiere di settembre

Project 2000 si presenta a Düsseldorf e a Parma dopo una stagione commerciale segnata da buoni risultati, diverse nuove creazioni e importanti cambiamenti organizzativi.

L’innovazione è in primo impianto

Project 2000 è responsabile di molte delle idee più innovative che si trovano a bordo dei veicoli ricreazionali costruiti in questi anni. Produttore di gradini estraibili e supporti per televisori LCD, ha progettato e brevettato il dispositivo elettronico saliscendi serie 12600 installato su molti dei veicoli profilati provvisti di letto anteriore ad altezza variabile. Questo sistema di altissima qualità è molto leggero e flessibile, facilmente programmabile (prevede fino a 5 punti programmabili ben precisi) e veloce nell’installazione, prevede quattro cinghie di sollevamento che si arrotolano su un unico albero posizionato sotto il letto. Un microprocessore provvede alla gestione del sistema.

Nel 2011, Project 2000 amplia la sua gamma di dispositivi saliscendi introducendo la versione “E-Line Bed Lifting” per i letti anteriori basculanti, letti centrali, letti posteriori garage anche centrali. Si tratta di una soluzione che contiene una tecnologia elettronica meno sofisticata e per questo con costi più abbordabili ma sempre di alta qualità. Così, il letto anteriore ad altezza variabile si rende appetibile anche per veicoli profilati di fascia media o entry level, permettendo un ampliamento dell’offerta di questa tipologia di piante che, in questi ultimi due anni, ha conquistato tutta l’Europa. Il funzionamento del sistema è salvaguardato da un dispositivo meccanico ed elettrico che impedisce anomalie e malfunzionamenti. L’ampliamento della gamma include anche altre evoluzioni:

– il sistema elettronico (art. 12600) progettato per i letti anteriori basculanti o ad altezza variabile dei veicoli profilati e applicato anche ai matrimoniali trasversali con garage, è ora disponibile anche per le versioni con letto posteriore matrimoniale centrale. Ugualmente la versione manuale 12595 è stata aggiornata per essere montata anche sui letti posteriori  matrimoniali centrali.


Novità del 2011 è anche il sistema sali-scendi per le bombole progettato per il nuovo motorhome Laika Kreos. I sistemi meccanici a movimentazione elettrica o manuale per facilitare lo stivaggio di attrezzature sono una delle specializzazioni di Project 2000. Così è per il dispositivo di sollevamento e stivaggio sul tetto del camper dedicato a piccole barche e gommoni (lifting boat) o per il “BUS – Bike Up System” (realizzato in collaborazione con Trigano VDL) che permette lo stivaggio automatico di due biciclette in un gavone verticale. Ultima realizzazione è il cestello porta bombole estraibile e con sistema manuale saliscendi progettato per i nuovi motorhome Kreos di Laika. Si tratta di una struttura in grado di reggere 2 bombole piene da 60 kg, che, una volta estratta dal vano tecnico può essere abbassata fino a terra (1 metro e 10 di escursione massima). In questo modo è possibile sostituire le bombole con facilità, senza doverle praticamente sollevare. La struttura si alza e si abbassa grazie a un arganello azionato da una manovella. Una volta riportato il cestello all’altezza del vano, un dispositivo meccanico di sicurezza impedisce errate manovre per far rientrare il carrello e libera la corsa solo quando l’allineamento con l’apertura del gavone è corretto.

Dedicati all’utente finale

Ai saloni di settembre Project 2000 proporrà anche alcuni accessori disponibili per l’utente finale in aftermarket. Oltre all’articolata serie di porta Tv Lcd, Project 2000, infatti, ha brevettato due congegni molto particolari: il Lifting Boat, cioè un sistema per sollevare e ancorare piccole imbarcazioni e gommoni al tetto del camper e Light & Comfort, un dispositivo che ha una serie di funzioni dedicate a gestire l’illuminazione automatica di bordo. Proprio Light & Comfort vede per la prima volta la sua applicazione di primo impianto su veicoli di serie. Si tratta di una centralina in grado di interfacciarsi con il sistema di illuminazione del camper e offrire un servizio di cortesia estremamente utile. Una pressione sul telecomando (quello dell’antifurto o della chiusura centralizzata oppure uno specifico fornito in optional da Project 2000) e il veicolo si illumina per 30 secondi sia in cabina sia in cellula. Alla seconda pressione si apre il gradino si accende anche la luce esterna. Si tratta di una funzione utile, per esempio, quando si rientra al camper di sera, al buio, in zone poco illuminate. Light & Comfort si interfaccia anche con le porte (cellule e cabina) e comanda l’accensione temporizzata delle luci anche quando si apre o si chiude una porta. Il telecomando (in optional) permette l’installazione di Light & Comfort su qualsiasi tipo di veicolo, anche molto vecchio, e, grazie ai motorini universali inclusi nel kit, consente di motorizzare le serrature delle porte e dotare il camper di chiusura centralizzata, portelli dei gavoni compresi.

I traguardi del 2011

Durante i primi mesi del 2011, Project 2000 srl ha portato a compimento un processo di espansione e sviluppo iniziato nella scorsa stagione. L’azienda di Calenzano, infatti, ha raddoppiato la superficie del proprio stabilimento produttivo, trasferendo una parte dei macchinari, il magazzino e le postazioni di montaggio in un nuovo capannone, adiacente e collegato a quello storico. Dai 1500 mq originali, si è passati, così, a 3200 mq coperti. Al centro del progetto di industrializzazione, un sistema informatico all’avanguardia che dialoga con tutte le divisioni dell’azienda: dall’ufficio di produzione alle postazioni dove si realizzano le fasi di lavorazione dei metalli (taglio laser, punzonatura, piegatura), alle postazioni dedicate all’assemblaggio fino al magazzino di stoccaggio e al reparto spedizioni.

A questa importante rivoluzione si aggiunge un altro risultato eccellente: Project 2000 ha ottenuto il Certificato di Idoneità alla produzione in serie. Un attestato che, fermi restando gli obblighi relativi ai test di qualità previsti dalla legge, permette all’Azienda stessa di omologare i suoi prodotti a livello internazionale.


02word

 

02word

Cestelloportabombole

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

Lascia un commento

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies