BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Project 2000: Le novità ai saloni

it1

it1 COMUNICATO STAMPA

Project 2000

PROJECT 2000: Le novità ai saloni

Project 2000 ha presentato diverse novità alle fiere appena concluse di Düsseldorf e Parma. Oltre alla scaletta intelligente, già nota alla stampa, i prodotti più interessanti sono rappresentati da un portatutto per camper con binari scorrevoli e da alcuni nuovi meccanismi per automatizzare il movimento dei letti. Tra questi anche il sistema adottato sul letto anteriore della caravan Airstream, presentata da Tecnoform al salone di Düsseldorf e vincitrice di due premi di design.

Il portapacchi rail

Per superare le problematiche connesse alla foratura del tetto di camper e caravan quando si installano accessori come moduli fotovoltaici, bagagliere, attrezzature fisse, Project 2000 presenta un sistema di portapacchi estremamente versatile. Composto da binari longitudinali, dotati anche di corrimano così da migliorarne la percezione estetica, e da un numero a piacere di barre trasversali, il sistema “Portapacchi Rail” consente di montare pannelli solari, bagagliere e attrezzature varie con la massima semplicità e senza interventi invasivi sul tetto. Contraddistinto da elevata robustezza strutturale ed installabile anche in after market, il sistema Rail offre l’indiscutibile vantaggio di poter variare la posizione delle singole traverse consentendo lo spostamento dei diversi accessori o l’aggiornamento con attrezzature di ingombri diversi, senza che rimangano tracce o, ancora peggio, inutili e pericolosi fori sul tetto.

Ad ogni letto il suo meccanismo

Project 2000 è specialista nella movimentazione dei letti, sia di tipo manuale che tramite motori elettrici. Per la prossima stagione ha pensato anche ai letti a penisola di derivazione nautica. Un primo dispositivo consente di ritrarre longitudinalmente la rete del letto in modo da guadagnare spazio dal lato dei piedi. L’arretramento, che comporta una inclinazione della testiera del letto di un angolo che può raggiungere i 45°, è di circa 23 cm e viene reso possibile da due motori indipendenti. Il peso del dispositivo, che consente un ampio accesso al gavone sottostante, è di circa 20 Kg. Il secondo, invece, va incontro alla necessità crescente di rendere variabile il volume dei gavoni sottostanti i letti centrali, creando su alcuni modelli di camper dei veri e propri garage. Il peso massimo che il meccanismo può sopportare è di 400 Kg (da intendersi statici) e l’escursione è di 380 mm; il peso dell’intero sistema è di 20 Kg.

Project 2000 è stata partner tecnico per il progetto Tecnoform Design Lab, caravan dell’americana Airstream i cui interni sono stati interamente progettati e realizzati dalla bolognese Tecnoform. Project 2000 ha studiato e costruito un inedito meccanismo elettrico radiocomandato che permette il sollevamento automatico della rete del letto posteriore per accedere facilmente al gavone sottostante. Un sistema che contribuisce all’elevato grado di automazione e innovazione proposto su TDL. La caravan è stata presentata all’ultima edizione del Caravan Salon di Düsseldorf e ha ottenuto i premi “Best Interior Design” e “Best Practice” del prestigioso concorso “Caravaning Design Award: 2012/2013”. L’ambientazione della caravan è di stretta derivazione nautica, con i mobili dalle raffinate essenze in rovere sapientemente abbinate agli inserti in pelle e agli elementi cromati, e prevede living posteriore con dinette a U, matrimoniale a penisola nella zona anteriore e blocco cucina al centro contrapposto all’ampio locale toilette con box doccia di stampo domestico.

Project 2000 collabora con Technodesign

Un’altra partnership Project 2000 l’ha istituita con Technodesign e dalla collaborazione sono nate due nuove linee di reti a doghe per letti adatte a soddisfare indifferentemente le esigenze di primo impianto e dell’after market. La prima tipologia è una rete con struttura a profilo basso, che consente l’installazione anche in situazioni fino ad oggi di difficile soluzione. Il particolare telaio si presta alla realizzazione di reti di forma anche inusuale e inoltre permette l’installazione dei sistemi di manovra elettrici di Project 2000. La seconda tipologia, invece, è di tipo modulare e offre la possibilità di assemblare reti su misura e di forma irregolare. Infatti, grazie ai profilati in alluminio per il telaio da tagliarsi a misura e agli angolari di raccordo, alle doghe, anch’esse da tagliare nelle misure desiderate, e al particolare sistema ad incastro delle medesime si possono realizzare reti di qualsiasi forma e dimensione. Per la massima versatilità sono anche disponibili giunti a snodo verticali.

 

 

 


02word

Potete scaricare le foto dei nuovi prodotti a questo indirizzo:

 

https://www.dropbox.com/sh/omy1g65rytbcj0b/0iRgDa-cft

 

 

01pdf

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

Lascia un commento

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies