BENVENUTI SU ABOUTCAMP NEWS - UNA FINESTRA SUL MONDO DEL TURISMO ALL’ARIA APERTA

UN PORTALE DEDICATO A GIORNALISTI E OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA RASSEGNA DI COMUNICATI STAMPA E UN ARCHIVIO DI FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE

DEDICATO A CAMPER, CARAVAN, TENDE, AL CAMPEGGIO E ALLE ATTREZZATURE PER L’OUTDOOR

(IT) Viesa Holiday II

it1

it1 COMUNICATO STAMPA

VIGIA VIESA ITALY

Viesa: l’ecofriendly

Componenti riciclabili, funzionamento a 12 volt con consumi ridotti, niente gas o additivi chimici. Viesa Holiday II, condizionatore evaporativo progettato per le autocaravan, sfrutta il naturale principio fisico dell’evaporazione per abbassare la temperatura dell’aria immessa nell’abitacolo e contemporaneamente portarla a valori di umidità ottimale e a bassa densità, così da favorire una veloce evaporazione sulla pelle e creare benessere alla persona. Un benessere secondo natura.


La bella stagione si avvicina, le giornate si allungano, la temperatura diventa più mite. I veicoli ricreazionali tornano a essere uno strumento godibile per tutta la famiglia. Se si ha l’idea di dotare il proprio veicolo da campeggio, camper o caravan, di un sistema di climatizzazione, forse è proprio questo il momento migliore, poiché gli installatori non hanno ancora il sovraccarico di lavoro che caratterizza i mesi più caldi. Nel vasto panorama di sistemi di condizionamento, dove la variazione di temperatura si ottiene sfruttando il principio fisico del passaggio di stato di un gas da liquido a gassoso e viceversa, si distinguono i sistemi prodotti da Viesa, che abbandonano questa tecnologia per adottarne un’altra: naturale, salutare, economica ed ecologica. I condizionatori Viesa, infatti, sono di tipo evaporativo, cioè raffrescano l’aria sfruttando il principio di evaporazione dell’acqua, cioè quel meccanismo naturale che regola anche la temperatura del corpo umano e creano una condizione di benessere direttamente sulla persona, più che raffreddare tutto l’ambiente circostante. Permettendo una corretta evaporazione dell’umidità presente sulla pelle, si asporta di conseguenza calore dal corpo. Un benessere che non coinvolge solo le persone, ma anche gli amici a quattro zampe, cani e gatti, che hanno la possibilità di godere di un ambiente fresco, confortevole e salutare. Vigia Viesa Italy, filiale italiana del gruppo internazionale Colven, commercializza dal 2002 diversi sistemi che sfruttano questa tecnologia, ora sempre più avanzata e collaudata per svariate applicazioni: dalle macchine da lavoro, a quelle agricole, dai veicoli industriali a quelli commerciali, fino alla nautica e agli impieghi domestici. Ma è nel settore del caravanning che il passaparola tra gli appassionati ha generato un vero e proprio fenomeno commerciale. Un successo che premia la qualità di un prodotto innovativo e il valore di una tecnologia alternativa ed eco sostenibile. Dalla scorsa stagione a Holiday II, dedicato ai camper, si è affiancato Internal II, sistema da installare su pareti verticali, dedicato alle caravan e alle case mobili. VIESA Holiday II Studiato per l’impiego su camper e caravan, Holiday II è progettato per rinfrescare un ambiente non superiore agli 8 metri lineari e con al massimo 4 persone a bordo. Funziona a 12 Volt e si applica al posto di un oblò standard (40 x 40 cm) o midi (50 x 70 cm) al centro della cellula abitativa. Si collega direttamente all’impianto idrico del veicolo e dispone di un sistema antirovesciamento dell’acqua. La scocca esterna in abs con telaio metallico anti-deformazione ha un’altezza di soli 21 cm e tutto il gruppo ha un peso di 21 chilogrammi. La diffusione dell’aria filtrata e rinfrescata avviene tramite 4 diffusori orientabili e indipendenti integrati nella copertura in abs applicata al foro dell’oblò. Questa dispone anche di un’elegante cornice esterna che può ospitare quattro faretti integrati (optional). Al centro si trova la centralina elettronica con display a LCD che regola tutte le funzioni di Holiday II ed è comandabile anche tramite il telecomando di serie. Il sistema è in grado di monitorare la carica della batteria e disattivarsi automaticamente in caso di basso voltaggio (10,5V) per impedire danni agli accumulatori. Le protezioni di sicurezza sono molteplici e intervengono in caso di mancanza d’acqua (segnale acustico e auto spegnimento della pompa), di inversione di polarità o di anomalie nel funzionamento di alcuni componenti. Holiday II offre 25 diverse velocità di ventilazione, la possibilità di programmare l’accensione e lo spegnimento grazie al timer inserito nella centralina e la funzione sola ventilazione (con il disinserimento della pompa). In caso di lunghi periodi di inattività o prima del periodo invernale si dovrà attivare la funzione di essicamento automatico del filtro evaporatore, nonché svuotare l’impianto dall’acqua tramite l’apposito rubinetto.

Il principio di funzionamento
Il principio di funzionamento si basa sull’abbattimento della temperatura percepita cioè il calore avvertito dal nostro corpo. Questo valore è influenzato da quattro fattori diversi: la temperatura dell’ambiente, l’umidità relativa (cioè il rapporto tra la quantità di vapore acqueo contenuto in una massa d’aria e la quantità massima di vapore acqueo che la stessa massa d’aria riesce a contenere nelle medesime condizioni di temperatura e pressione, misurato in percentuale), la ventilazione, la densità dell’umidità. Il condizionatore evaporativo Viesa agisce su tutti e quattro questi fattori per creare una condizione di benessere direttamente sulla persona, più che sull’ambiente circostante. Questo ha come risultato una corretta evaporazione dell’umidità presente sulla pelle, fenomeno che ha come effetto l’asportazione di calore. Il processo di raffrescamento ha inizio con l’evaporazione dell’acqua sulla superficie del filtro. Si tratta di uno speciale filtro brevettato da Viesa e costituito da un intreccio di filamenti di tre tipi diversi di legno e disposti in modo da formare una superficie il più grande possibile (pari a quella di 127 mq) dove l’evaporazione possa avvenire velocemente. Questo processo sottrae calore all’aria e permette di abbassare la temperatura. L’aria raffrescata, quindi, viene immessa nella cabina con un’umidità relativa ottimale compresa tra il 40 e il 60% e con una densità molto bassa. Stabilizzare l’umidità relativa interna è importante poiché, quando l’aria è troppo ricca di acqua, l’evaporazione del sudore avviene meno facilmente o non avviene del tutto. Inoltre per ottenere un’evaporazione veloce e una maggior sottrazione del calore è necessaria una bassa densità di umidità. Il condizionatore evaporativo Viesa riesce a mantenere la densità dell’umidità pari a 0,0002 micron (stato aeriforme), valori estremamente bassi se si pensa che una goccia nebulizzata va da 1 a 40 micron. In sintesi Viesa agisce abbassando la temperatura dell’aria immessa nell’abitacolo e contemporaneamente portandola ai valori di umidità ottimale e a bassa densità, così da favorire una veloce evaporazione sulla pelle, aiutata anche dalla ventilazione forzata.

I 10 perché del condizionatore evaporativo Viesa Holiday II
1 – Perché è naturale Sottrae calore al corpo sfruttando il principio dell’evaporazione del sudore sulla pelle. In questo modo si abbatte la temperatura percepita cioè il calore avvertito dall’organismo.
2 – Perché è innocuo Non crea sbalzi di temperatura che possono disidratare le vie respiratorie, rendere le mucose più esposte al pericolo di infiammazione (raffreddore, mal di gola, bronchiti) o generare dolori muscolari, articolari, torcicollo.
3 – Perché è ecosostenibile Il sistema si compone di un filtro costituito da un intreccio di filamenti di legno sul quale l’acqua evapora velocemente. Niente oli, gas o additivi chimici. Nessun pericolo, quindi per l’ozono, né alcun contributo al riscaldamento dell’atmosfera. I suoi componenti sono riciclabili e per funzionare utilizza fonti rinnovabili (acqua ed energia elettrica a 12 volt che può essere fornita da pannelli solari)
4 – Perché consuma poco Funziona a 12 volt, ha bassi assorbimenti elettrici e arriva a consumare fino all’80% in meno di un sistema di raffreddamento tradizionale. Con un consumo che va da 1,3Ah min, a 5,8Ah max, puo’ essere alimentato da pannelli solari o mantenitori di batteria. Bassi consumi significano ancora una volta eco sostenibilità poiché non si contribuisce alla produzione di CO2 e quindi all’aumento dell’effetto serra.
5 – Perché è salutare Purifica l’aria attraverso un sistema di filtri. Preleva, infatti, aria dall’esterno e la filtra attraverso un evaporatore umidificato. Così l’aria immessa all’interno del veicolo è priva di micro polveri, polveri da inquinamento e polline.
6 – Perché crea benessere L’aria raffrescata viene immessa nell’abitacolo con un’umidità relativa ottimale compresa tra il 40 e il 60% e con una densità molto bassa. Stabilizzare l’umidità relativa interna è importante poiché, quando l’aria è troppo ricca di acqua, l’evaporazione del sudore avviene meno facilmente o non avviene del tutto. Quindi anche quando ci si trova in situazioni di caldo “umido”, il raffrescatore Viesa gioca un ruolo importante.
7 – Perché è versatile Il funzionamento a 12 Volt, consente l’impiego di Viesa senza necessità di allaccio elettrico o generatori di corrente. La tecnologia di Holiday II, inoltre, permette l’utilizzo anche durante la marcia. Clima sempre confortevole, quindi, anche durante il viaggio. E massima flessibilità nella scelta delle soste.
8 – Perché è silenzioso Grazie a una moderna pompa centrifuga e all’assenza del compressore, Viesa Holiday non genera né il rumore né le vibrazioni tipiche dei sistemi tradizionali. Ha 15 velocita’ per l’uso diurno e altre 10 molto silenziose per la notte.
9 – Perché lo consigliano i camperisti Raccontano le qualità di Holiday II i numerosi testimonial che lo hanno sperimentato in spedizioni ai confini del mondo. Ma si trovano commenti positivi ed entusiasti anche nei diversi forum di appassionati su Internet.
10 – Perché Viesa rispetta i suoi clienti Dietro al marchio Viesa c’è Colven, grande gruppo internazionale all’avanguardia nello sviluppo di nuove tecnologie e a garanzia di qualità, affidabilità, assistenza. In Italia è presente con una sua filiale, Vigia Viesa Italy, che si occupa non solo degli aspetti commerciali, ma anche della formazione tecnica dei centri di vendita e assistenza, distribuiti in modo capillare sul territorio. Assistenza e rispetto per la clientela sono al centro delle strategie di gruppo, che hanno anche stabilito un prezzo al pubblico fisso e inflessibile per Holiday II: 1500 euro, Iva e installazione base incluse, in qualsiasi centro vendita, da nord a sud Italia.

PROFILO D’AZIENDA
Vigia Viesa Italy srl è distributore per l’Italia e la Grecia dei prodotti del Gruppo Colven. Operativa dal 2002, con sede a Montemurlo (PRATO), Vigia Viesa Italy è stata creata per garantire lo studio, lo sviluppo e la distribuzione dei prodotti Vigia, Viesa e altri del Gruppo COLVEN. Nella struttura toscana si svolgono periodicamente anche corsi di aggiornamento tecnico per installatori e manutentori. La storia del Gruppo Colven ha inizio nel 1972 quando Rafael Antonio Colussi e Nestor Vénica hanno iniziato la sperimentazione del primo sistema di protezione automatica di motori: Vigia. È proprio questo uno dei prodotti più di successo della holding argentina, che oggi ha 27 sedi in tutto il mondo. Il marchio Vigia campeggia anche sui sistemi di controllo automatico della pressione delle gomme, lanciati nel 1984, e diventati un accessorio fondamentale per la sicurezza in viaggio. Non meno celebre il brand Viesa, destinato ai condizionatori evaporativi o “raffrescatori ecologici”, utilizzati tanto sui veicoli dedicati al tempo libero quanto su quelli destinati al trasporto leggero, pesante o macchine agricole.



02word 01pdf

 

Lascia un commento

© Aboutcamp News - P.I. IT06702290963 - privacy & cookies